Maltempo da incubo da nord a sud, Italia sferzata dal vento: ci sono vittime

Venti di burrasca e mareggiate hanno battuto ieri l’Italia da nord a sud. E c’è anche una vittima in Calabria. Un uomo è morto nel Crotonese, cadendo dal tetto di un edificio sul quale era salito per verificare i danni provocati dal vento. Raffiche fino a 200km in Piemonte, chiuse molte piste e impianti da sci come anche in Valle d’Aosta. Onde fino a sei metri nel Tirreno, disagi nei collegamenti marittimi. Anche il pericolo caduta alberi. Due feriti a Roma e uno all’Isola d’Elba. Oggi la situazione dovrebbe migliorare, ma la settimana si chiuderà con una nuova fase di maltempo.

Tags:

Bua srl
Login/Register access is temporary disabled
Compare items
  • Total (0)
Compare
0